Fieri di noi stessi!

Mi trovo davvero in difficoltà a commentare questa partita, forse perchè devo ancora sciogliere il nodo in gola che mi porto avanti da questa partita.

Gli avversari non avevano certo bisogno di presentazione, secondi in classifica e quelli che all’andata ci avevano rifilato 70 punti, concedendocene solo 42.

Ma già negli spogliatoi le Lontre avevano qualcosa di diverso negli occhi, la voglia di riscattare la sconfitta con le Giudicarie era ancora viva, lo spirito era quello di chi voleva fare l’impresa, senza paura e con l’incoscienza di chi non ha niente da perdere.

Il match comincia, Primiero si schiera a zona e comincia una difesa asfissiante che impedisce ogni trama di gioco agli Orsi Blu concedendo qualche tiro da 3, ma regge il colpo e il primo quarto si chiude sul 6 a 2 per i padroni di casa.

Il secondo quarto segue la falsa riga del primo, con le Lontre a difendere con la bava alla bocca e ripartire per andare a canestro, 9 a 10 il risutato, il primo tempo si chiude 15 a 12.

Squadre negli spogliatoi, Lontre in cerchio, qualche giovane leva è delusa dalla sua prestazione, sanno che possono e vogliono dare di più, l’impresa è proibitiva, ma la voglia di portarla a casa è superiore.

Comincia il terzo quarto, Primiero non ha paura e lotta allo sfinimento mettendo in cassaforte un parziale di 6 a 12.

I punteggi sono bassi, Villazzano probabilmente non si aspettava un muro così spesso da sormontare e ormai è chiaro che la partita si deciderà punto a punto.

Inizia l’ultimo, fatale, quarto. L’andamento è sempre lo stesso, gli orsi ci provano da 3 e questa volta la sorte sorride ai padroni di casa che recuperano il parziale e si portano sul +1.

Mancano poco più di 20 secondi, il possesso è delle Lontre, ultima azione per andare a canestro e portarsi la partita della vita a casa.

La squadra è schierata nella metà campo avversaria, la palla arriva ad Ale che prende una sberla sentita fino a casa nostra, ma l’arbitro lascia giocare.

Parte in contropiede il 4 avversario e mette il canestro. +3. Mancano 11 secondi, gli ospiti sono arrabbiati per la mancata chiamata arbitrale, ma c’è tempo per provare a protare la partita all’over time.

Gli Orsi sono tutti dietro, le Lontre trovano il tiro da 3, ma non entra. Sirena. La partita è finita. Le squadre si salutano con rispetto, perchè la partita è stata una guerra nel segno della sportività.

L’amarezza è troppa, ma nel cuore di tutti prevale l’orgoglio di aver tenuto testa ad una delle squadre più forti del campionato, la fierezza di aver messo in campo quella che senza dubbio è la miglior prestazione stagionale.

Complimetnti quindi ai Blu Bears, è stato un piacere lottare contro di voi.

Ora torniamo al lavoro e continuiamo su questa strada, domani ci aspetta il derby del Passo Rolle e sarà una battaglia EPICA!

Bj

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *